top of page

UNA BIBLIOTECA PER ECOLE MAMIKO  

adad3c51-c624-49ff-82ef-f66085d9d508.jpg

COSA SIGNIFICA "BOKY MAMIKO"?

In malgascio "Boky" significa "libri".  

"Mamiko" è un sostantivo composto formato da "Mami", che significa "dolce", e "ko", che significa "mio". È una parola usata per rivolgersi a una persona o cosa amata.

Quindi, "Boky Mamiko": "Libri, amore mio"!


PERCHÉ I LIBRI SONO NECESSARI IN MADAGASCAR?

In Madagascar è estremamente difficile trovare dei libri. Ci sono alcune librerie nella capitale Antananarivo e nelle principali città, ma nel resto del Madagascar i libri sono una rarità.  

Inoltre, anche quando disponibili, i libri sono un bene troppo costoso sia per le famiglie che per le scuole.

Per questo motivo, la maggior parte delle scuole o non ha libri o ne ha pochissimi e la stragrande maggioranza dei bambini non li utilizza nel periodo della sua frequentazione scolastica. Senza un libro a disposizione, molti bambini terminano la scuola primaria senza aver imparato a leggere 

non un libro qualsiasi, un libro di qualita'

Sicuramente la scelta dei libri che entrano in una biblioteca scolastica  è  fondamentale per stimolare l'interesse dei bambini per i libri e per avere un impatto positivo sulla loro crescita.

Per questo motivo, leggiamo attentamente ogni libro che ci viene donato prima di  decidere se è adatto o meno per la biblioteca scolastica.  Solo i libri con cui i bambini del Madagascar possono relazionarsi e che rispettano la diversità e la cultura dell'Africa entrano nella nostra biblioteca. Questo non vuol dire che non includiamo libri su paesi e culture non africane, ma lo facciamo in modo selettivo.  

Conoscete il TedTalk della scrittrice Chimamanda Adichie  su "Il pericolo di una sola storia"? Probabilmente è la migliore spiegazione del perché siamo così attenti nella scelta dei nostri libri!

NON SOLO LIBRI FRANCESI, ANCHE LIBRI MALgasci

Crediamo nell'importanza di sostenere autori ed editori del Madagascar e  quindi includiamo  nelle nostre biblioteche scolastiche  libri di  autori localipubblicati da case editrici del paese,  scritti  in malgascio o bilingue,  malgascio-francese.

Per capire meglio perché riteniamo importante sostenere autori ed editori locali, dai un'occhiata a questo avviso sulla donazione di massa di libri al Madagascar  pubblicato dalla casa editrice Editions Jeunes Malgaches.

i libri che abbiamo acquistato da Éditions Jeunes Malgaches 

UNA BIBLIOTECA PER la scuola  MAMIKO

la libreria Boky Mamiko ha aperto i battenti a giugno 2018, ed è un grande successo! 

Boky Mamiko ha incominciato la sua attività con la creazione di una biblioteca presso  la scuola  Mamiko, che ospita circa 250  studenti (dalla scuola materna alla secondaria), nel villaggio rurale di Djangoa, nel nord-ovest del Madagascar.

La biblioteca  conta più di 600 libri per bambini, sia in lingua francese che malgascia.

Abbiamo anche assunto e formato una giovane donna del posto per lavorare come bibliotecaria e collaborare  con gli insegnanti locali per incoraggiare la passione dei bambini per la lettura.

La biblioteca é di supporto alla scuola  Mamiko per offrire un'istruzione bilingue e in particolare per l'insegnamento del francese.  Poter   ricevere un'istruzione bilingue in tenera età è potenzialmente più efficace dell'apprendimento di una lingua straniera in età avanzata. Anche la presenza di un asilo nido presso la scuola Mamiko – cosa piuttosto insolita nelle zone rurali del Madagascar, dove normalmente le scuole iniziano dall'età della scuola primaria – è in questo senso importante.  

DONAZIONI DI LIBRI

L'avvio del progetto della biblioteca Boky Mamiko è frutto di  una grossa donazione  di libri per bambini  raccolti dal  Lycée français Marie-Curie di Zurigo.

Grazie a chi ha organizzato la raccolta  e a tutti coloro che hanno donato i loro libri! 

i bambini del lycée francais marie curie di zurigo donano i loro libri a Boky Mamiko

bottom of page