top of page

LE CUCINE A RISPARMIO ENERGETICO

Nelle zone rurali del Madagascar le famiglie cucinano fuori dalle loro case su fornelli a carbone (o legna da ardere). Poiché la cottura è essenziale, la carbonella -  che si compra nei mercati locali - è una spesa inevitabile per le famiglie e dato il livello medio basso del reddito familiare, il carbone rappresenta una quota significativa della spesa famigliare.  Nel contempo, poiché il carbone è prodotto con legno locale, la sua produzione è una delle principali cause della deforestazione regionale e in particolare le mangrovie sono le piante maggiormente utilizzate  ( Jones et al. 2016 ).  

Per questi motivi, stiamo promuovendo l'utilizzo  delle cucine a risparmio energetico  prodotte in Madagascar da ADES , una ONG svizzera. Queste cucine riducono del 65% il consumo di carbone, consentendo alle famiglie un notevole risparmio che, di conseguenza, permetterà l'acquisto di altri beni essenziali o il pagamento di spese scolastiche.

La riduzione del consumo di carbone  ha come conseguenza un impatto benefico sull'ambiente.

Quindi con l'utilizzo delle cucine ad alta efficienza energetica si raggiungono contemporaneamente due obiettivi :  si allevia la povertà e si rallentare la deforestazione.

Abbiamo promosso l'utilizzo di  cucine ad alta efficienza energetica a Djangoa, acquistandone 20  che saranno vendute dalla scuola permettendo alle famiglie di pagarle a piccole rate.

Anche se il prezzo al dettaglio di queste cucine è relativamente basso, le famiglie povere non possono permettersi il costo iniziale, ma sono disposte a possederne una, poiché consente loro di risparmiare notevolmente sulla carbonella.  

IMG_2514.JPG

 la cucina ad alta efficienza energetica di ades

c45ef38f-6b71-4bd5-829b-9f190bd8fb7f.jpg

i 20 fornelli sono arrivati a Djangoa!

 aiutare la mamma a scaldare la carbonella per pranzo

bottom of page